Diventare operatore economico autorizzato: scelta consapevole per la competitività delle imprese

Titolo:
Diventare operatore economico autorizzato: scelta consapevole per la competitività delle imprese
Quando:
Mer, 21. Novembre 2018, 14:30 h
Dove:
Aula Magna dell'Università dell'Insubria - Como, Como
Categoria:
Convegno

Descrizione

21 novembre, ore 14.30

Università degli Studi dell’Insubria

Aula Magna di S. Abbondio, Como

Il Centro Studi di diritto doganale del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell'Università degli Studi dell'Insubria organizza per mercoledì 21 novembre, alle 14.30, il convegno “Diventare operatore economico autorizzato: scelta consapevole per la competitività delle imprese”  in materia di utilizzo da parte delle imprese dell'autorizzazione AEO - Operatore Economico Autorizzato come strumento di competitività ed efficienza imprenditoriale.

L'evento si svolge in collaborazione con l'Ufficio delle Dogane di Como e si terrà nell’Aula Magna del chiostro di S. Abbondio a Como, in via Sant'Abbondio 12.

Lo scopo del convegno è quello di far comprendere a imprese e professionisti i vantaggi, previsti dalla nuova normativa doganale, derivanti all'acquisizione dello status di AEO. Le relazioni, a cura  di funzionari dell'Agenzia delle Dogane, docenti ed esperti della materia, sono finalizzate a far comprendere quali sono le attività che le imprese devono intraprendere per poter valutare il possesso delle condizioni richieste, come operare nei rapporti con l'Autorità doganale e quali vantaggi concreti derivino dallo status di AEO.

 

La partecipazione all'evento è gratuita.

Si consiglia la registrazione all'evento tramite l'indirizzo .


Sede

Location:
Aula Magna dell'Università dell'Insubria
Via:
Sant'Abbondio 9
CAP:
22100
Citta`:
Como
Provincia:
Como
Nazione:
Italy
Mappa:
Mappa

facciamo una scelta etica per ovvii motivi!

si possono segnalare eventi alla redazione , ricordiamo che pranzi o cene che non contengono almeno un menu vegano non verranno pubblicizzati. Per ovvii motivi, impatto ambientale, surriscaldamento globale, inquinamento, salute e costi pubblici connessi, antispecismo, pace e chi più ne ha più ne metta. Invitiamo tutti quindi ad approfondire queste questioni, per prendere coscienza di quali strade possiamo intraprendere per salvare il "mondo".

 


altri post che potrebbero interessarti

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta