guarda i video su

pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 
EmailStampaEsporta ICS

Non abboccare. Come e perché nascono le fake news

Evento

Titolo:
Non abboccare. Come e perché nascono le fake news
Quando:
Gio, 24. Maggio 2018, 21:00 h
Dove:
Cinema Astra - Como, Como
Categoria:
Incontro

Descrizione

Il 24 maggio, ore 21.00 al cinema Astra e in diretta streaming a Morbegno e Sondrio

"Non abboccare. Come e perché nascono le fake news".

Un talk show con i giornalisti Daniele Bellasio e Luca Sofri, l’esperto Piercesare Rivoltella

Video contributi di Giacomo Poretti, Chiara Giaccardi e i ragazzi della Youth Bank.

Conduce Stefano Dragone

 

“Non abboccare - Come e perché nascono le fake news”. È questo il titolo della serata, promossa in occasione della 52° Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali, nata dalla collaborazione fra le Diocesi di Como e Milano con l’organizzazione di Aiart Como (associazione di tutela e promozione per un corretto uso dei media, tradizionali e social) nell’ambito del progetto “Astra Hub – cinema e cultura in rete”, che, con questo appuntamento, vede partire ufficialmente il suo calendario eventi. La serata è in programma il 24 maggio, alle ore 21.00. Gli ospiti saranno presenti presso il cinema Astra di Como (viale Giulio Cesare, 3), ma l’intero evento sarà trasmesso, per la prima volta, in diretta streaming ad alta definizione, anche presso il cinema Excelsior di Sondrio e la sala Ipogea di Morbegno, grazie ai nuovi allestimenti tecnologici di cui Astra si è dotato in queste settimane.

OSPITI DI GRANDE SPESSORE - “La verità vi farà liberi – Fake news e giornalismo di pace”, è il titolo della lettera di Papa Francesco per la Giornata delle Comunicazioni Sociali. Al centro della riflessione del Pontefice le false notizie (fake news) che corrono in rete, ma non solo, e condizionato la vita quotidiana in un’epoca di iperconnessione. Partendo dalle provocazioni di Francesco la serata vedrà protagonisti giornalisti ed esperti di caratura nazionale:

- Daniele Bellasio, caporedattore esteri del quotidiano “La Repubblica” e autore di inchieste sul recente scandalo di commercio di dati sensibili “Cambridge Analytica”;

- Luca Sofri, direttore del giornale on line “Post” e autore del libro “Notizie che non lo erano”;

- Piercesare Rivoltella, docente dell’Università Cattolica ed esperto di “social ed educational media”: aiuterà i presenti a cogliere il cuore del messaggio del Papa.

La serata, proposta in un format innovativo, coinvolgente e fruibile, sarà arricchita dai contributi video esclusivi dell’attore Giacomo Poretti; di Chiara Giaccardi (antropologa della comunicazione); con le “incursioni” dei giovani studenti della Youth Bank, coordinati dal regista Paolo Lipari. Le redini della conduzione saranno nelle mani dell’attore Stefano Dragone.

UN TALK SHOW PER TUTTI – «L’evento è rivolto a tutti i portatori “sani” di cellulare – spiega monsignor Angelo Riva, direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Como –. Viviamo un’epoca in cui l’essere connessi è spesso un esercizio inconsapevole e capire e comprendere le dinamiche che governano l’apparente anarchia del web è il primo passo per non abboccare». «Le nostre diocesi – aggiungono ancora don Milani e don Riva – hanno colto l’occasione della Giornata delle Comunicazioni Sociali per un percorso condiviso e pensato insieme su un tema così importante oggi. Siamo inoltre lieti che proprio la comprensione del mondo dei media e il loro utilizzo consapevole sia il punto di partenza per una proposta nuova e interessante come il progetto “Astra Hub”». «La formula del talk show – afferma Marco Fumagalli, presidente dell’Aiart di Como - i contributi video e la possibilità di interagire con WhatsApp in diretta sono una nuova sperimentazione per coinvolgere il pubblico in momenti di riflessione e approfondimento utilizzando i nuovi linguaggi che hanno fatto irruzione con grande velocità nella nostra cultura». Aiart durante la serata presenterà un nuovo percorso pensato proprio per il confronto e la formazione, rivolto a genitori, ragazzi ed educatori per promuovere il tema della nuova cittadinanza digitale.

PARTE IL CALENDARIO - Dopo l’emozionante incontro con il regista Gianni Amelio, che ha tenuto a battesimo il progetto di rilancio del cinema Astra di Como (finanziato da Fondazione Cariplo), con l’evento della Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali prende, dunque, il via ufficialmente il calendario che vede coinvolti tutti i soggetti della rete e le sale di comunità che tra le province di Como e Sondrio hanno aderito all’iniziativa.

IL PUBBLICO IN DIRETTA E POLTRONA PRENOTATA - Durante la serata si potrà interagire in diretta con gli ospiti inviando i contributi su WhatsApp al 3737558804. La partecipazione è gratuita ma per chi volesse assicurarsi una poltrona in prima fila è possibile prenotare il proprio posto e quello di un accompagnatore attivando “dona e prenota” sul nuovo portale www.astracinema.it. Proprio in occasione della serata con Gianni Amelio è stata lanciata la nuova campagna di sostegno per il rilancio di Astra le cui donazioni hanno superato ad oggi quota 4.500 euro.


Sede

Location:
Cinema Astra
Via:
Viale Giulio Cesare, 3
CAP:
22100
Citta`:
Como
Provincia:
Como
Nazione:
Italy
Mappa:
Mappa