guarda i video su

pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

Lombardia. Aler paralizzata e interamente in mano ai partiti

Comunicato stampa. M5S Lombardia. Aler paralizzata e interamente in mano ai partiti: passa l'abbassamento dell'indennità. PD vota a favore, larghe intese anche in Lombardia
Movimento 5 Stelle ha votato contro la proposta di legge di riforma di governance di Aler approvata dal Consiglio regionale da TUTTE le forze politiche, ottenendo, grazie ad uno dei tanti emendamenti, solo il contenimento dell'indennita' dei futuri Presidenti Aler.
Iolanda Nanni, M5S Lombardia: “Il nostro voto è stato contrario. Quella discussa in aula non è una riforma ma solo fumo negli occhi per i cittadini. Avevamo proposto un modello che ridefiniva la governance di Aler nell’ottica di un taglio di poltrone, che sono tante e ingiustificate, di merito e competenza per gli amministratori, di distanza dalla spartizione politica e di risparmio per le casse pubbliche. Questa riforma al contrario mette a servizio dei partiti, ancor più di prima, l’amministrazione dell’ente di edilizia pubblica legando le cariche apicali alle sorti della legislatura regionale.

Leggi tutto: Lombardia. Aler paralizzata e interamente in mano ai partiti

[Io sto con gli scoiattoli] Mail-bombing Lombardia

Io sto con gli scoiattoli] Mail-bombing Lombardia

Dopo il mail-bombing contro lo sterminio degli scoiattoli diretto alla Regione Piemonte, questa settimana ci dedichiamo alla Regione Lombardia, ente capofila del sanguinario progetto. Invia il testo sottoindicato ai seguenti indirizzi:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al Governatore della Lombardia Roberto Maroni

All'Assessore all'Agricoltura Giovanni Fava

Ai dirigenti della DG Agricoltura

Ai Gruppi Consiliari

Siamo rimasti scioccati nell'apprendere come Regione Lombardia stia attuando il progetto “EC-SQUARE”, consistente nella cattura e uccisione di tutti gli scoiattoli grigi presenti sul territorio regionale.

Leggi tutto: [Io sto con gli scoiattoli] Mail-bombing Lombardia

m5s - la rete nazionale inceneritori è “una porcata”, no ai rifiuti di tutta Italia in Lombardia!

Il Movimento 5 Stelle Lombardia ha presentato in Consiglio regionale oggi una mozione urgente, firmata anche da alcuni esponenti Lega della Nord, per impegnare la Giunta ad attivarsi presso il governo per cancellare l’articolo 23, del Disegno di Legge ambientale, collegato alla legge di stabilità 2014 che prevede la creazione di una "rete nazionale di inceneritori" (e contestualmente  una moratoria per la realizzazione di nuovi impianti, ad eccezione delle regione in emergenza). Per il Movimento 5 Stelle la rete ha l’obiettivo di portare a bruciare i rifiuti urbani di tutta Italia negli inceneritori di Lombardia e Emilia Romagna.  

Leggi tutto: m5s - la rete nazionale inceneritori è “una porcata”, no ai rifiuti di tutta Italia in Lombardia!

i nostri operatori sono all'opera alla Stazione di Milano

DA Daniela Noemi
Importante: leggere e fare girare! e se possibile, sostenere!Grazieeeeeeeee

Carissimi sostenitori, come sapete i nostri operatori sono all'opera alla Stazione di Milano, dove centinaia di profughi siriani stanno arrivano, in cerca di un varco per la Francia o l'Austria. La situazione è emergenziale. Ci sono tanti bambini. Le famiglie sono disperate, la maggior parte di loro ha perso le valigie durante il viaggio nel Mediterraneo, buttate in acqua dagli scafisti. Molti di loro raccontano con l'angoscia le violenze della guerra in Siria, ma anche quelle subite in Egitto o in Libia, mentre scappavano.

Leggi tutto: i nostri operatori sono all'opera alla Stazione di Milano

Il Boccaccio raddoppia, nasce K2O in via Buonarroti 93 a Monza

IL BOCCACCIO RADDOPPIA: NASCE “K2O” CONTRO L’EMERGENZA SFRATTI.

MOLTO PIU’ DI UNA CASA…UN LABORATORIO CITTADINO PERMANENTE SU PRATICHE DI RESISTENZA E ATTACCO ALLA CRISI E ALLA PRECARIETA’, in via Buonarroti 93.

Il 15 maggio abbiamo occupato simbolicamente il primo piano degli uffici dei Servizi Sociali di Monza in via Appiani mostrando come la pratica dell’autorecupero degli appartamenti sfitti e degli stabili abbandonati sia una delle risposte concrete alla situazione di crisi che mina il diritto all’abitare.

Leggi tutto: Il Boccaccio raddoppia, nasce K2O in via Buonarroti 93 a Monza

M5S Lombardia annuncia una proposta di legge contro il consumo di suolo

Si è svolto ieri, presso la Regione Lombardia, il convegno “Facciamo in fretta! Proposte per un governo sostenibile dei territori lombardi e il contenimento del consumo di suolo” organizzato dal gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Lombardia.

L’evento, il primo organizzato dal Movimento nella sede istituzionale, ha inteso portare all’attenzione dell’Istituzione e della cittadinanza un grave problema della Lombardia e esplorare proposte concrete e attuabili per risolverlo.

Leggi tutto: M5S Lombardia annuncia una proposta di legge contro il consumo di suolo

M5S - E’ opportuna la nomina di un indagato nel consiglio di sorveglianza di Lombardia informatica?.

Il 13 settembre la Giunta Regionale ha nominato il consigliere regionale del gruppo Fratelli d’Italia Francesco Dotti in sostituzione di Riccardo De Coratonel consiglio di sorveglianza di Lombardia Informatica s.p.a.

Secondo fonti di stampa lo stesso Dotti risulterebbe, dal giugno scorso, iscritto nel registro degli indagati per il cantiere del nuovo Lido di Argegno, in provincia di Como. Tra le contestazioni mosse vi sono presunte – e gravi – violazioni urbanistiche e paesaggistiche.

Fatta salva la presunzione di innocenza, e in attesa che la giustizia faccia il suo corso, non possiamo però condividere questa quantomai inopportuna nomina del Consigliere Dotti dalla Giunta Regionale.

Capiamo che, in uno Stato in cui siede al Senato della Repubblica un pregiudicato, certe ‘inopportunità’ non vengono percepite; noi però pretendiamo sia prioritario dare una svolta etica alla gestione del bene pubblico; è chiedere troppo?.

Leggi tutto: M5S - E’ opportuna la nomina di un indagato nel consiglio di sorveglianza di Lombardia informatica?.

PROPOSTE TEATRO PROSSIMA STAGIONE

Cari associati e amici, dopo le vacanze, ahime' teminate, bisogna
pensare all'inverno... Anche quest'anno il circolo propone
degli spettacoli a teatro da vedere assieme. Una scelta a 360
gradi:balletto, teatro tradizionale e sperimentale su tematiche
giovanili.
Vi invio i titoli scelti dal direttivo per la prossima stagione e le
modalita' per aderire.
Li potete consultare e stampare scaricandoli dal seguente collegamento

http://www.liberofumagalli.it/doc/LetteraProposteTeatro2013.pdf

Leggi tutto: PROPOSTE TEATRO PROSSIMA STAGIONE

Richiesta unitaria di incontro alla Commissione speciale per i Rapporti Italia - Svizzera nel Consiglio Regionale Lombardia

Como, 19 giugno 2013 - Cgil, Cisl, Uil, unitamente alle Acli, hanno
chiesto un incontro alla nuova Commissione speciale per i Rapporti
italo svizzeri istituita in seno al Consiglio regionale. Al centro
l'inizio di un confronto in merito alle modifiche relative alla
disoccupazione speciale per i frontalieri e i trattamenti fiscali per
i lavoratori con permesso G, residenti al di fuori della fascia dei 20
km. «Ben comprendendo che le competenze della Regione non abbracciano
l’intera materia del lavoro transfrontaliero - sottolineano le
organizzazioni sindacali dei frontalieri - siamo fiduciosi in una

Leggi tutto: Richiesta unitaria di incontro alla Commissione speciale per i Rapporti Italia - Svizzera nel...

La Cgil Lombardia chiede il ritiro della petizione di Salvini e una netta presa di distanza del presidente Maroni

Dopo le violente dichiarazioni razziste e sessiste pronunciate da alcuni esponenti leghisti di primo piano nei confronti della Ministra per l’integrazione, oggi Matteo Salvini, europarlamentare della Lega Nord e Segretario lombardo,ha lanciato la campagna "1000 piazze con la Lega, per un referendum sui clandestini e sul ministro Kyenge" scagliandosi contro l’iniziativa della Ministra a sostegno del riconoscimento della cittadinanza italiana per le seconde generazioni nate in Italia, e attaccandola sul piano personale per la sua appartenenza famigliare e la sua provenienza.

Leggi tutto: La Cgil Lombardia chiede il ritiro della petizione di Salvini e una netta presa di distanza del...

BREBEMI E LE ALTRE AUTOSTRADE: DICIAMO NO A QUESTE OPERE, PER APRIRE LA LOMBARDIA ALLA MOBILITA' NUOVA

BREBEMI E LE ALTRE AUTOSTRADE: DICIAMO NO A QUESTE OPERE, PER APRIRE LA LOMBARDIA ALLA  MOBILITA' NUOVA

E' finita, ingloriosamente, l'era del governatore Roberto I Formigoni, che dopo l'abdicazione ha lasciato il posto a Roberto II Maroni. Siamo così passati dalla promessa di nuove autostrade alla nuova stagione, la cui maggiore cifra di innovazione consiste nel 'vediamo se ci riusciamo noi' a fare le autostrade di Roberto I. Fa niente se nel frattempo è intervenuta una crisi economica, manca la liquidità e quella poca dovrebbe essere usata con grande lungimiranza, ci si è accorti che il suolo consumato in Lombardia è spropositatamente troppo, le famiglie non comprano più auto e se possibile le dismettono, confidando in un aumento e in un miglioramento dell'offerta di trasporto pubblico che però, per ora, non è all'orizzonte: le autostrade restano nel cuore e occupano tutto lo spazio mentale del nuovo (si fa per dire) governo regionale. Dalle fila dell'opposizione, dove pure qualche ricambio è intervenuto con l'ingresso del Movimento 5 stelle, finora non si è alzato nemmeno un filo di voce di dissenso... forse stanno scaldando i motori?

Leggi tutto: BREBEMI E LE ALTRE AUTOSTRADE: DICIAMO NO A QUESTE OPERE, PER APRIRE LA LOMBARDIA ALLA MOBILITA'...

Pedemontana: inchiesta per turbativa d'asta

www.rabalem.blogspot.com

La Guardia di Finanza ha aperto un'inchiesta per turbativa d'asta nei confronti della società nata per la realizzazione della Pedemontana, il nuovo tratto autostradale, in parte a pedaggio, che collegherà Varese e Bergamo, oltre ad avere altri lotti di competenza a Como (tangenziale).

Per turbativa d'asta s'intende quando gli offerenti si accordano tra di loro per eliminare la concorrenza, una metodica assai comune in Italia che permette agli offerenti d'intascare più soldi dall'amministrazione, presentando prezzi elevati rispetto a quelli reali.

Leggi tutto: Pedemontana: inchiesta per turbativa d'asta

23 marzo: Corteo nazionale no tav appello dalla provincia di Varese

Tav e grandi opere sul territorio lombardo
La realizzazione delle grandi opere non riguarda solo l’Alta Velocità in Valsusa. La nostra regione
si trova infatti all'incrocio di importanti corridoi internazionali e l'apertura dei nuovi tunnel di
base transalpini raddoppierà il volume di merci che transita su questo territorio, tra i più
urbanizzati, trafficati e inquinati d’Europa. Per movimentare sempre più merci da posti sempre
più lontani, al contrario di quanto viene detto, il Tav richiede l’integrazione con nuove autostrade
(come Pedemontana che ne ricalca la linea, o Bre.be.mi), tangenziali e raccordi (TEM, Rho-
Monza, Malpensa-Boffalora, ecc), con nuovi porti intermodali internazionali ferro-gomma (Busto
Arsizio, Sacconago, Vignate, Pioltello, Bergamo, Chiasso-Como), con aeroporti (ampliamento di
Malpensa e suoi collegamenti), porti e retroporti (Alessandria, Tortona, Mortara), con il sistema
delle gronde ferroviarie e relativo traffico merci nei centri abitati (nuova Arcisate-Stabio,
raddoppio Luino-Gallarate, quadruplicamento Chiasso-Monza, collegamento Seregno-Bergamo,
ecc.), e ovviamente la connessione con le altre linee Tav (Gottardo, Sempione, Terzo Valico,
Brennero) che tutte convergono sul nostro territorio.

Leggi tutto: 23 marzo: Corteo nazionale no tav appello dalla provincia di Varese

Domenica 17 Marzo 2013 Milano ospiterà la Marcia Internazionale per la Siria

Domenica 17 Marzo 2013 Milano ospiterà la Marcia Internazionale per la Siria, per commemorare il secondo anniversario dello scoppio della rivoluzione contro la feroce dittatura di Bashar al-Assad. Dal 15 al 17 marzo si svolgeranno eventi analoghi in tutto il mondo in solidarietà al popolo siriano e vicinanza alla sua lotta di liberazione nazionale.

Leggi tutto: Domenica 17 Marzo 2013 Milano ospiterà la Marcia Internazionale per la Siria