guarda i video su

pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

PROPOSTE TEATRO PROSSIMA STAGIONE

Cari associati e amici, dopo le vacanze, ahime' teminate, bisogna
pensare all'inverno... Anche quest'anno il circolo propone
degli spettacoli a teatro da vedere assieme. Una scelta a 360
gradi:balletto, teatro tradizionale e sperimentale su tematiche
giovanili.
Vi invio i titoli scelti dal direttivo per la prossima stagione e le
modalita' per aderire.
Li potete consultare e stampare scaricandoli dal seguente collegamento

http://www.liberofumagalli.it/doc/LetteraProposteTeatro2013.pdf

Leggi tutto: PROPOSTE TEATRO PROSSIMA STAGIONE

Richiesta unitaria di incontro alla Commissione speciale per i Rapporti Italia - Svizzera nel Consiglio Regionale Lombardia

Como, 19 giugno 2013 - Cgil, Cisl, Uil, unitamente alle Acli, hanno
chiesto un incontro alla nuova Commissione speciale per i Rapporti
italo svizzeri istituita in seno al Consiglio regionale. Al centro
l'inizio di un confronto in merito alle modifiche relative alla
disoccupazione speciale per i frontalieri e i trattamenti fiscali per
i lavoratori con permesso G, residenti al di fuori della fascia dei 20
km. «Ben comprendendo che le competenze della Regione non abbracciano
l’intera materia del lavoro transfrontaliero - sottolineano le
organizzazioni sindacali dei frontalieri - siamo fiduciosi in una

Leggi tutto: Richiesta unitaria di incontro alla Commissione speciale per i Rapporti Italia - Svizzera nel...

La Cgil Lombardia chiede il ritiro della petizione di Salvini e una netta presa di distanza del presidente Maroni

Dopo le violente dichiarazioni razziste e sessiste pronunciate da alcuni esponenti leghisti di primo piano nei confronti della Ministra per l’integrazione, oggi Matteo Salvini, europarlamentare della Lega Nord e Segretario lombardo,ha lanciato la campagna "1000 piazze con la Lega, per un referendum sui clandestini e sul ministro Kyenge" scagliandosi contro l’iniziativa della Ministra a sostegno del riconoscimento della cittadinanza italiana per le seconde generazioni nate in Italia, e attaccandola sul piano personale per la sua appartenenza famigliare e la sua provenienza.

Leggi tutto: La Cgil Lombardia chiede il ritiro della petizione di Salvini e una netta presa di distanza del...

BREBEMI E LE ALTRE AUTOSTRADE: DICIAMO NO A QUESTE OPERE, PER APRIRE LA LOMBARDIA ALLA MOBILITA' NUOVA

BREBEMI E LE ALTRE AUTOSTRADE: DICIAMO NO A QUESTE OPERE, PER APRIRE LA LOMBARDIA ALLA  MOBILITA' NUOVA

E' finita, ingloriosamente, l'era del governatore Roberto I Formigoni, che dopo l'abdicazione ha lasciato il posto a Roberto II Maroni. Siamo così passati dalla promessa di nuove autostrade alla nuova stagione, la cui maggiore cifra di innovazione consiste nel 'vediamo se ci riusciamo noi' a fare le autostrade di Roberto I. Fa niente se nel frattempo è intervenuta una crisi economica, manca la liquidità e quella poca dovrebbe essere usata con grande lungimiranza, ci si è accorti che il suolo consumato in Lombardia è spropositatamente troppo, le famiglie non comprano più auto e se possibile le dismettono, confidando in un aumento e in un miglioramento dell'offerta di trasporto pubblico che però, per ora, non è all'orizzonte: le autostrade restano nel cuore e occupano tutto lo spazio mentale del nuovo (si fa per dire) governo regionale. Dalle fila dell'opposizione, dove pure qualche ricambio è intervenuto con l'ingresso del Movimento 5 stelle, finora non si è alzato nemmeno un filo di voce di dissenso... forse stanno scaldando i motori?

Leggi tutto: BREBEMI E LE ALTRE AUTOSTRADE: DICIAMO NO A QUESTE OPERE, PER APRIRE LA LOMBARDIA ALLA MOBILITA'...

Pedemontana: inchiesta per turbativa d'asta

www.rabalem.blogspot.com

La Guardia di Finanza ha aperto un'inchiesta per turbativa d'asta nei confronti della società nata per la realizzazione della Pedemontana, il nuovo tratto autostradale, in parte a pedaggio, che collegherà Varese e Bergamo, oltre ad avere altri lotti di competenza a Como (tangenziale).

Per turbativa d'asta s'intende quando gli offerenti si accordano tra di loro per eliminare la concorrenza, una metodica assai comune in Italia che permette agli offerenti d'intascare più soldi dall'amministrazione, presentando prezzi elevati rispetto a quelli reali.

Leggi tutto: Pedemontana: inchiesta per turbativa d'asta

23 marzo: Corteo nazionale no tav appello dalla provincia di Varese

Tav e grandi opere sul territorio lombardo
La realizzazione delle grandi opere non riguarda solo l’Alta Velocità in Valsusa. La nostra regione
si trova infatti all'incrocio di importanti corridoi internazionali e l'apertura dei nuovi tunnel di
base transalpini raddoppierà il volume di merci che transita su questo territorio, tra i più
urbanizzati, trafficati e inquinati d’Europa. Per movimentare sempre più merci da posti sempre
più lontani, al contrario di quanto viene detto, il Tav richiede l’integrazione con nuove autostrade
(come Pedemontana che ne ricalca la linea, o Bre.be.mi), tangenziali e raccordi (TEM, Rho-
Monza, Malpensa-Boffalora, ecc), con nuovi porti intermodali internazionali ferro-gomma (Busto
Arsizio, Sacconago, Vignate, Pioltello, Bergamo, Chiasso-Como), con aeroporti (ampliamento di
Malpensa e suoi collegamenti), porti e retroporti (Alessandria, Tortona, Mortara), con il sistema
delle gronde ferroviarie e relativo traffico merci nei centri abitati (nuova Arcisate-Stabio,
raddoppio Luino-Gallarate, quadruplicamento Chiasso-Monza, collegamento Seregno-Bergamo,
ecc.), e ovviamente la connessione con le altre linee Tav (Gottardo, Sempione, Terzo Valico,
Brennero) che tutte convergono sul nostro territorio.

Leggi tutto: 23 marzo: Corteo nazionale no tav appello dalla provincia di Varese

Domenica 17 Marzo 2013 Milano ospiterà la Marcia Internazionale per la Siria

Domenica 17 Marzo 2013 Milano ospiterà la Marcia Internazionale per la Siria, per commemorare il secondo anniversario dello scoppio della rivoluzione contro la feroce dittatura di Bashar al-Assad. Dal 15 al 17 marzo si svolgeranno eventi analoghi in tutto il mondo in solidarietà al popolo siriano e vicinanza alla sua lotta di liberazione nazionale.

Leggi tutto: Domenica 17 Marzo 2013 Milano ospiterà la Marcia Internazionale per la Siria

INCONTRO CON PEDELOMBARDA: PREOCCUPAZIONE DA PARTE DEI SINDACATI

Comunicato stampa Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil Como-Varese

Como, 21 febbraio 2013 - Presso il campo base di Turate, su richiesta
sindacale si è tenuto un incontro tra le Organizzazioni Sindacali di
categoria Feneal-Uil Filca-Cisl Fillea-Cgil Varese - Como con la
presenza dei Segretari Regionali ed i vertici della società
Pedelombarda che sta eseguendo i lavori della nuova autostrada.
L’Amministratore delegato di Pedelombarda Ing. Meistro ha illustrato la
situazione in merito alle notizie circolanti sulla stampa ed ha fatto

Leggi tutto: INCONTRO CON PEDELOMBARDA: PREOCCUPAZIONE DA PARTE DEI SINDACATI

Elezioni regionali Lombardia: 33 candidati per l'acqua pubblica

Le adesioni all'appello lanciato dai Comitati acqua della Lombardia
Elezioni regionali Lombardia: 33 candidati per l'acqua pubblica
 

Milano,  20 febbraio 2013 Sono 33 i candidati alle elezioni regionali che hanno aderito all’Appello lanciato nelle scorse settimane dal Coordinamento regionale Acqua pubblica della Lombardia.

Leggi tutto: Elezioni regionali Lombardia: 33 candidati per l'acqua pubblica

Grandi opere inutili in Lombardia: quando basta?

Sabato 16 febbraio la società civile si dà appuntamento a Milano

con i candidati presidenti

Milano, 11.02.2013 - Sabato 16 febbraio, a una settimana dalle elezioni regionali, il Coordinamento nord sud del mondo e la Rete Civica Italiana, con il sostegno di numerosi comitati e associazioni, hanno organizzato un incontro (ore 14, presso le Acli, in via delle Signora 3 a Milano) per mettere a confronto esperti, comitati e candidati alla presidenza e al consiglio regionale sul problema irrisolto delle grandi infrastrutture lombarde.

Leggi tutto: Grandi opere inutili in Lombardia: quando basta?

L'appello dei Comitati acqua della Lombardia ai candidati alle elezioni regionali

Elezioni Lombardia: una nuova legge regionale per l'acqua pubblica!

Milano,  04 febbraio 2013 - Nei primi 100 giorni del nuovo governo regionale, deve essere approvata una nuova legge regionale che garantisca la gestione totalmente pubblica dell'acqua in Lombardia.

È questo il contenuto dell'appello che il Coordinamento regionale Acqua pubblica della Lombardia rivolge ai candidati presidenti alle elezioni regionali del 24 e 25 febbraio prossimi.

I comitati acqua, che avevano promosso i vittoriosi Referendum nazionali del giugno 2011 contro la privatizzazione dell'acqua, si rivolgono con un appello ai candidati e alle liste politiche, affinché venga approvata una nuova norma regionale che garantisca la gestione totalmente pubblica dell’acqua, da attuarsi tramite l'affidamento ad enti di diritto pubblico, escludendo il ricorso ai privati.

 

Leggi tutto: L'appello dei Comitati acqua della Lombardia ai candidati alle elezioni regionali

Brescia, la bomba ecologica che tutti ignorano

http://decrescitafelice.it/2012/12/brescia-la-bomba-ecologica-che-tutti-ignorano/
 

C’è un grazioso volantino  pieghevole, firmato dall’Assessorato all’Ambiente e  Ecologia di Brescia e  distribuito alla popolazione, che illustra con disegni colorati le misure  precauzionali e i comportamenti che i cittadini (specie i bambini) devono  evitare per proteggere la propria salute e ridurre i rischi di contaminazione: non giocare in  mezzo ai prati, non rimanere a contatto con il suolo, non sdraiarsi e non  stazionare sui manti erbosi, non giocare con la terra e con i fiori, lavare  accuratamente e regolarmente qualunque cosa (mani, giocattoli, indumenti) sia  stata a contatto con l’esterno.

Ci sono  otto moderne stalle dove si produceva ottimo latte e ora sono vuote,  abbandonate, chiuse d’ufficio: nel latte  munto le diossine erano troppo  alte.

 

Leggi tutto: Brescia, la bomba ecologica che tutti ignorano

Comitato lombardo per la Vita Indipendente - Appello ai candidati

Como, 9 gennaio 2013

Appello ai candidati

 per la presidenza della regione Lombardia

ENIL Italia e il Comitato lombardo per la Vita Indipendente dalle persone con disabilità combattono fin dalle loro origini contro quelle soluzioni segreganti, avvilenti e costose che sono gli istituti (in Lombardia si chiamano RSD). Denunciamo che le famiglie lombarde sono state da molti anni considerate, a dispetto di tanti proclami dell'appena passata Amministrazione regionale, manodopera su cui scaricare il peso dell'assistenza dei loro cari e non un nucleo formato da donne e uomini, cittadini e cittadine con dei diritti individuali. Ribadiamo che qualche ora giornaliera di aiuto da parte di lavoratrici e di lavoratori delle cooperative non risolve i grossi problemi di assistenza di cui sentono la carenza le persone con gravi disabilità e neppure assicura loro i diritti alla libertà, alla sicurezza, alla vita privata, a una loro vita familiare, alla libertà di espressione, di riunione e di associazione.

Leggi tutto: Comitato lombardo per la Vita Indipendente - Appello ai candidati