guarda i video su

 


pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

Nomine Aler - cosa c'è sotto?

 M5S Lombardia. Nomine Aler Busto-Monza-ComoVarese: Magnano incompatibile alla presidenza
Secondo alcuni articoli pubblicati dalla stampa locale tra i possibili candidati alla Presidenza di Aler  Busto-Monza Como Varese potrebbe essere nominato Francesco Magnano, conosciuto alle cronache come il “geometra di Arcore” perché uomo di fiducia di Silvio Berlusconi.
Magnano, che dal 20 luglio 2013 è commissario straordinario della stessa Aler senza averne i titoli, non è laureato e risulterebbe indagato, non avrebbe tutti i requisiti per assumere l’incarico di presidente.

Leggi tutto: Nomine Aler - cosa c'è sotto?

M5S Lombardia, con gli studenti che occupano il Consiglio: stop al finanziamento pubblico alle scuole private

i lavori del Consiglio regionale sono stati interrotti da un gruppo di studenti che hanno chiesto ai Consiglieri regionali di uscire dall’aula e incontrarli. Gli studenti giudicano scandaloso il finanziamento di 30 milioni di euro alle scuole private che il Consiglio regionale approverà nelle prossime sedute di bilancio e chiedono l’abolizione della dote scuola. I Consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno immediatamente abbandonato i banchi e raggiunto gli studenti.
Paola Macchi, capogruppo di M5S, dichiara: “M5S sta portando continuamente sia in aula che in commissione la protesta verso i buoni scuola per gli studenti delle parificate e il sostegno alle scuole pubbliche rimanendo unica forza di opposizione nel consiglio regionale lombardo a sostenere le ragioni del diritto allo studio. Condividiamo e sosteniamo con forza le ragioni della protesta studentesca. I giovani che non hanno voce se la prendono in un’aula ingessata dalle larghe intese. Lega Nord e Pdl hanno ignorato sostanzialmente gli studenti. Il PD li ha incontrati. E’ lo stesso PD che la settimana scorsa ha approvato un finanziamento intollerabile alle scuole materne private e che si è sempre astenuto in aula quando abbiamo presentato azioni per contrastare il buono scuola".

Video: La protesta in aula

Foto: la carica della polizia

Multa record per Pedemontana «La strada rischia di sprofondare»

Monza - Ventidue milioni: tanto dovrà risarcire Pedemontana Lombarda alla seconda classificata nella gara d’appalto per la progettazione esecutiva e per la realizzazione dei tratti di autostrada che attraverseranno la Brianza (B1, B2, C e D). Secondo il Tar, il tribunale regionale della Lombardia, la società ha modificato il progetto originario concentrando i cantieri e quindi le stazioni per la produzione di bitumi. Impianti che, non essendo previsti, non sono stati verificati dal punto di vista dell’impatto ambientale. Inoltre la società ha previsto delle varianti al piano che potrebbero causare «cedimenti della carreggiata». Il raggruppamento d’impresa Strabag cui la società ha dato in concessione la realizzazione della nuova autostrada che collegherà Malpensa a Bergamo e partecipata per il 76% dalla Serravalle, secondo i giudici ha vinto la gara «illegittimamente» e ora il Consorzio Pedelombarda 2, secondo arrivato, dovrà incassare il maxi-risarcimento deciso dal tribunale. Ma i lavori non si fermano, e il verdetto verrà quasi certamente appellato da Pedemontana.

STRADE SENZA USCITA Banche, costruttori e politici di ROBERTO CUDA

ciao a tutti, segnalo l'uscita del mio libro inchiesta sulle nuove autostrade, con particolare riferimento alla situazione lombarda ma non solo. In libreria lo trovate a Milano presso Rizzoli Duomo (Galleria Vittorio Emanuele), Feltrinelli Duomo, Hoepli (Via Hoepli, fermata MM San Babila), Mondadori Duomo, Messaggerie Musicali.

Per tutti i gruppi interessati è possibile ordinarne delle copie in conto vendita con lo sconto del 30%, basta scrivere a Serena Carpaneto dell'ufficio stampa di Castelvecchi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 06.8412007. Naturalmente sono a disposizione per incontri di presentazione, in tal caso chiamatemi al cell. 340.2284686.

A presto! Roberto Cuda

STRADE SENZA USCITA

Banche, costruttori e politici

le nuove autostrade al centro di un colossale spreco di denaro pubblico

Leggi tutto: STRADE SENZA USCITA Banche, costruttori e politici di ROBERTO CUDA

Vittoria di M5S: approvata la dismissione degli inceneritori

Oggi il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato definitivamente una risoluzione – nata per iniziativa del MoVimento 5 Stelle - che prevede la dismissione di parte del parco inceneritori lombardo. Il progressivo abbandono della pratica dell’incenerimento in Lombardia è tra i principali obiettivi del Movimento 5 Stelle, che dall’insediamento in Regione ha lavorato attivamente con diversi atti di indirizzo come una mozione per la moratoria sui nuovi impianti, approvata a luglio scorso, e una mozione contro la Rete Nazionale degli Inceneritori. Le sollecitazioni del Movimento per un piano di dismissione degli impianti hanno convinto le forze politiche e la risoluzione che ne è scaturita, dopo un lungo lavoro di mediazione, è stato approvata all’unanimità dal Consiglio.

Leggi tutto: Vittoria di M5S: approvata la dismissione degli inceneritori

Formigoni indagato: si faccia chiarezza

Ennesima vergogna della politica partitica ed ancora una volta, la terza a Milano, l'ex Governatore della Lombardia, è iscritto nel registro degli indagati per lo scandalo sulla gestione della discarica d'amianto di Cappella Cantone, in provincia di Cremona.
Andrea Fiasconaro e Iolanda Nanni, entrambi consiglieri regionali di M5S dichiarano: "Lo stato di degenerazione del sistema politico-partitico è ormai sotto gli occhi di tutti. Quel che colpisce ed indigna ancor più è il livello di corruzione che coinvolge le Istituzioni ormai a tutti i livelli e che si ripercuote drammaticamente sulla pelle, sulla salute e sulle tasche dei cittadini.
In questo caso si parla di discariche d'amianto che sono la nuova frontiera della criminalità organizzata e del malaffare. Il M5S esprime da sempre gravi perplessità su questa modalità di smaltimento dell'amianto sia per la difficoltà del controllo pubblico nella

Leggi tutto: Formigoni indagato: si faccia chiarezza

M5S Lombardia. 1 dicembre: lotta all’hiv, presentata mozione regionale urgente. Sensibilizzazione all’uso del condom nelle scuole

In occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS del 1° dicembre, il Movimento 5 Stelle Lombardia, in un’operazione congiunta con i  gruppi consiliari M5S delle altre Regioni e del Parlamento, ha depositato una mozione urgente che, alla luce dei dati allarmanti sulla diffusione del virus che attestano un ampia diffusione in Lombardia, chiederà alla Giunta Regionale di organizzare forme di collaborazione con le organizzazioni e associazioni territoriali di lotta all’aids, di patrocinare, anche a titolo gratuito, iniziative o campagne di informazione e prevenzione su iniziativa delle associazioni, di promuovere campagne di informazione nelle scuole e nei luoghi di aggregazione giovanile, con la sensibilizzazione all'uso del profilattico.

Leggi tutto: M5S Lombardia. 1 dicembre: lotta all’hiv, presentata mozione regionale urgente. Sensibilizzazione...

Lombardia. Aler paralizzata e interamente in mano ai partiti

Comunicato stampa. M5S Lombardia. Aler paralizzata e interamente in mano ai partiti: passa l'abbassamento dell'indennità. PD vota a favore, larghe intese anche in Lombardia
Movimento 5 Stelle ha votato contro la proposta di legge di riforma di governance di Aler approvata dal Consiglio regionale da TUTTE le forze politiche, ottenendo, grazie ad uno dei tanti emendamenti, solo il contenimento dell'indennita' dei futuri Presidenti Aler.
Iolanda Nanni, M5S Lombardia: “Il nostro voto è stato contrario. Quella discussa in aula non è una riforma ma solo fumo negli occhi per i cittadini. Avevamo proposto un modello che ridefiniva la governance di Aler nell’ottica di un taglio di poltrone, che sono tante e ingiustificate, di merito e competenza per gli amministratori, di distanza dalla spartizione politica e di risparmio per le casse pubbliche. Questa riforma al contrario mette a servizio dei partiti, ancor più di prima, l’amministrazione dell’ente di edilizia pubblica legando le cariche apicali alle sorti della legislatura regionale.

Leggi tutto: Lombardia. Aler paralizzata e interamente in mano ai partiti

[Io sto con gli scoiattoli] Mail-bombing Lombardia

Io sto con gli scoiattoli] Mail-bombing Lombardia

Dopo il mail-bombing contro lo sterminio degli scoiattoli diretto alla Regione Piemonte, questa settimana ci dedichiamo alla Regione Lombardia, ente capofila del sanguinario progetto. Invia il testo sottoindicato ai seguenti indirizzi:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al Governatore della Lombardia Roberto Maroni

All'Assessore all'Agricoltura Giovanni Fava

Ai dirigenti della DG Agricoltura

Ai Gruppi Consiliari

Siamo rimasti scioccati nell'apprendere come Regione Lombardia stia attuando il progetto “EC-SQUARE”, consistente nella cattura e uccisione di tutti gli scoiattoli grigi presenti sul territorio regionale.

Leggi tutto: [Io sto con gli scoiattoli] Mail-bombing Lombardia

m5s - la rete nazionale inceneritori è “una porcata”, no ai rifiuti di tutta Italia in Lombardia!

Il Movimento 5 Stelle Lombardia ha presentato in Consiglio regionale oggi una mozione urgente, firmata anche da alcuni esponenti Lega della Nord, per impegnare la Giunta ad attivarsi presso il governo per cancellare l’articolo 23, del Disegno di Legge ambientale, collegato alla legge di stabilità 2014 che prevede la creazione di una "rete nazionale di inceneritori" (e contestualmente  una moratoria per la realizzazione di nuovi impianti, ad eccezione delle regione in emergenza). Per il Movimento 5 Stelle la rete ha l’obiettivo di portare a bruciare i rifiuti urbani di tutta Italia negli inceneritori di Lombardia e Emilia Romagna.  

Leggi tutto: m5s - la rete nazionale inceneritori è “una porcata”, no ai rifiuti di tutta Italia in Lombardia!

i nostri operatori sono all'opera alla Stazione di Milano

DA Daniela Noemi
Importante: leggere e fare girare! e se possibile, sostenere!Grazieeeeeeeee

Carissimi sostenitori, come sapete i nostri operatori sono all'opera alla Stazione di Milano, dove centinaia di profughi siriani stanno arrivano, in cerca di un varco per la Francia o l'Austria. La situazione è emergenziale. Ci sono tanti bambini. Le famiglie sono disperate, la maggior parte di loro ha perso le valigie durante il viaggio nel Mediterraneo, buttate in acqua dagli scafisti. Molti di loro raccontano con l'angoscia le violenze della guerra in Siria, ma anche quelle subite in Egitto o in Libia, mentre scappavano.

Leggi tutto: i nostri operatori sono all'opera alla Stazione di Milano

Il Boccaccio raddoppia, nasce K2O in via Buonarroti 93 a Monza

IL BOCCACCIO RADDOPPIA: NASCE “K2O” CONTRO L’EMERGENZA SFRATTI.

MOLTO PIU’ DI UNA CASA…UN LABORATORIO CITTADINO PERMANENTE SU PRATICHE DI RESISTENZA E ATTACCO ALLA CRISI E ALLA PRECARIETA’, in via Buonarroti 93.

Il 15 maggio abbiamo occupato simbolicamente il primo piano degli uffici dei Servizi Sociali di Monza in via Appiani mostrando come la pratica dell’autorecupero degli appartamenti sfitti e degli stabili abbandonati sia una delle risposte concrete alla situazione di crisi che mina il diritto all’abitare.

Leggi tutto: Il Boccaccio raddoppia, nasce K2O in via Buonarroti 93 a Monza

M5S Lombardia annuncia una proposta di legge contro il consumo di suolo

Si è svolto ieri, presso la Regione Lombardia, il convegno “Facciamo in fretta! Proposte per un governo sostenibile dei territori lombardi e il contenimento del consumo di suolo” organizzato dal gruppo consiliare Movimento 5 Stelle Lombardia.

L’evento, il primo organizzato dal Movimento nella sede istituzionale, ha inteso portare all’attenzione dell’Istituzione e della cittadinanza un grave problema della Lombardia e esplorare proposte concrete e attuabili per risolverlo.

Leggi tutto: M5S Lombardia annuncia una proposta di legge contro il consumo di suolo

M5S - E’ opportuna la nomina di un indagato nel consiglio di sorveglianza di Lombardia informatica?.

Il 13 settembre la Giunta Regionale ha nominato il consigliere regionale del gruppo Fratelli d’Italia Francesco Dotti in sostituzione di Riccardo De Coratonel consiglio di sorveglianza di Lombardia Informatica s.p.a.

Secondo fonti di stampa lo stesso Dotti risulterebbe, dal giugno scorso, iscritto nel registro degli indagati per il cantiere del nuovo Lido di Argegno, in provincia di Como. Tra le contestazioni mosse vi sono presunte – e gravi – violazioni urbanistiche e paesaggistiche.

Fatta salva la presunzione di innocenza, e in attesa che la giustizia faccia il suo corso, non possiamo però condividere questa quantomai inopportuna nomina del Consigliere Dotti dalla Giunta Regionale.

Capiamo che, in uno Stato in cui siede al Senato della Repubblica un pregiudicato, certe ‘inopportunità’ non vengono percepite; noi però pretendiamo sia prioritario dare una svolta etica alla gestione del bene pubblico; è chiedere troppo?.

Leggi tutto: M5S - E’ opportuna la nomina di un indagato nel consiglio di sorveglianza di Lombardia informatica?.

PROPOSTE TEATRO PROSSIMA STAGIONE

Cari associati e amici, dopo le vacanze, ahime' teminate, bisogna
pensare all'inverno... Anche quest'anno il circolo propone
degli spettacoli a teatro da vedere assieme. Una scelta a 360
gradi:balletto, teatro tradizionale e sperimentale su tematiche
giovanili.
Vi invio i titoli scelti dal direttivo per la prossima stagione e le
modalita' per aderire.
Li potete consultare e stampare scaricandoli dal seguente collegamento

http://www.liberofumagalli.it/doc/LetteraProposteTeatro2013.pdf

Leggi tutto: PROPOSTE TEATRO PROSSIMA STAGIONE