guarda i video su

pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

Nella provincia di Como, sono state raccolte 72 tonnellate di cibo in circa 45 punti vendita e si sono coinvolti ben 800 volontari

RISULTATI COLLETTA ALIMENTARE STRAORDINARIA
4.770 tonnellate di cibo raccolte in un solo giorno
Giussani: grande prova di realismo
 

Como, 16 giugno 2014

Lo scorso sabato 14 giugno si è tenuta in tutta Italia la Colletta Alimentare Straordinaria resa necessaria per poter concretamente garantire un sostegno alimentare a quasi 2 milioni di persone povere in tutt’Italia che, nei prossimi 4 mesi, avrebbero rischiato di non avere più da mangiare.
Infatti, mentre le richieste di aiuto sono in continuo aumento,
nei magazzini della Rete Banco Alimentare diminuisce la disponibilità di cibo.

Leggi tutto: Nella provincia di Como, sono state raccolte 72 tonnellate di cibo in circa 45 punti vendita e si...

Filcams, Fisascat e UILTuCS hanno proclamato, per l’intera giornata di venerdì 16 maggio, uno sciopero nazionale per i dipendenti delle imprese aderenti a Fipe Confcommercio, Fiavet Confcommercio e Confesercenti. Si parla quindi di bar, ristoranti, pizze

A Como sono circa duemila i dipendenti impiegati nel comparto

«La comunicazione del recesso da parte di Fipe dal Contratto Nazionale del Turismo – commenta la Filcams Cgil - è un atto grave e irresponsabile, volto a far pagare il costo della crisi esclusivamente alle lavoratrici ed ai lavoratori, le cui condizioni di forte precarietà, negli ultimi anni, hanno subito se possibile un ulteriore e drammatico arretramento. Inoltre Fiavet, a trattativa ormai conclusa, ha pretestuosamente abbandonato il tavolo del negoziato che ha prodotto, lo scorso 19 gennaio, un importante rinnovo contrattuale con Federalberghi e Faita, mentre Confesercenti si è sistematicamente sottratta al confronto cercando, nei fatti, di ottenere una moratoria e una dilazione dei tempi al fine esclusivo di non erogare aumenti. Siamo sempre stati disponibili a riprendere con immediatezza il confronto, purché venissero rimosse dal negoziato una serie di pregiudiziali pesanti poste al tavolo: abolizione della quattordicesima mensilità,

Leggi tutto: Filcams, Fisascat e UILTuCS hanno proclamato, per l’intera giornata di venerdì 16 maggio, uno...

1 MAGGIO/ SCIOPERO DEL COMMERCIO

 Un commercio che tenga insieme servizi, sviluppo, crescita e corretta concorrenza, in una dimensione meno frenetica, più umana e rispettosa delle esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori. Per queste ragioni, la Filcams Cgil di Como proclama uno sciopero di 8 ore in tutte quelle aziende del territorio comasco che abbiano stabilito l’apertura per il maggio, e invita a partecipare al presidio organizzato alle 10 in piazza San Fedele a Como.

Leggi tutto: 1 MAGGIO/ SCIOPERO DEL COMMERCIO

Situazione stazioni tra Oggiono e Como sulla linea Como-Lecco

Sulla base di segnalazioni di pendolari che partono dalle stazioni indicate, si ri-segnalano e si aggiungono alcune problematiche relative alle stazioni.
Si chiede un sopralluogo da parte di personale Rfi e di Trenord per le rispettive materie di competenza.
Pur essendo spiaciuti per le condizioni dei senza-tetto che probabilmente trovano rifugio in alcune delle stazioni sotto indicate, si sottolinea che queste problematiche vanno risolte in altra sede e dalle istituzioni competenti in materia.
E’ veramente triste vedere il degrado di queste stazioni e come questo degrado continui ad aumentare data la poca cura destinata loro da Rfi e da Trenord, nonostante queste problematiche siano già state segnalate dal Comitato Pendolari con mail del 11.12.2013, dopo che erano già state presentate in via ufficiale al T.P.L del 21.11.2013.

Leggi tutto: Situazione stazioni tra Oggiono e Como sulla linea Como-Lecco

CAMPI DELLA LEGALITA' 2014 - Aperte le iscrizioni

Siamo giunti all’ottava stagione dei campi nelle terre confiscate alle mafie, proposti dall’Arci con Spi, Flai, Cgil e Libera. Formazione, educazione alla legalità democratica e alla responsabilità, azione concrete sui terreni, laboratori culturali, memoria e condivisione di esperienze: tutto questo nei tanti campi organizzati in Sicilia, Campania, Puglia, Calabria, Marche, Liguria, Veneto, Lombardia e Toscana. Luoghi che, un tempo simbolo del potere mafioso, vengono restituiti alla collettività. Attraverso la ricostruzione di spazi sociali ed economici, diventano liberi e produttivi.  Da aprile ad ottobre promuoviamo attraverso i campi una pacifica “occupazione”, abitata dalla presenza di centinaia di persone che si spendono con impegno e dedizione per costruire una comunità alternative alle mafie. Le iscrizioni sono aperte per i singoli, anche minorenni, e per i gruppi e si raccolgono fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Scarica la scheda di iscrizione su www.arcicomo.it o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCIOPERO DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE/ 19 marzo

Como, 15 marzo 2014 - Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl FNA,
Faisa-Cisal hanno proclamato per l’intera giornata di mercoledì 19
marzo uno sciopero del trasporto pubblico locale. Saranno rispettate
le fasce di garanzia.

«La ricomposizione della vertenza – affermano le sigle sindacali - è
ancora ferma all’incontro del 6 dicembre 2013, dove l’approccio
inadeguato della delegazione ministeriale non è stato in grado di
rimuovere l’indisponibilità di Asstra e Anav alla riattivazione del
negoziato dichiarata negli incontri precedenti. Gli incontri svolti
dalle segreterie nazionali con il Ministero delle Infrastrutture e dei

Leggi tutto: SCIOPERO DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE/ 19 marzo

77 MILA PENSIONATI COMASCHI ASPETTANO CHE IL GOVERNO FACCIA QUALCOSA

Como, 14 marzo 2014: Nessuna "svolta buona" per pensionati e anziani; Fra le misure annunciate dal nuovo esecutivo, per loro non è previsto nulla. « 77mila pensionati comaschi, che sono nelle stesse condizioni dei lavoratori ai quali si applicherà il bonus fiscale promesso dal governo, pagano 170 milioni di euro solo per l'Irpef nazionale e non avranno indietro nessun beneficio - commenta Amleto Luraghi, segretario provinciale Spi Cgil - è evidentemente un problema, che va affrontato e risolto subito».

Per maggiori informazioni: Amleto Luraghi, Spi Cgil Como, 335.696200

SCUOLA, Braga (PD): "Tassare gli studenti comaschi non è una soluzione. Occorre che la Provincia di Como intervenga"

(Como, 07 febbraio 2014 )   “La proposta di Dario Galli di far ricadere i costi di gestione delle scuole della Provincia di Varese sugli studenti provenienti dal comasco non è una soluzione accettabile”. Lo dichiara la deputata democratica Chiara Braga a seguito della proposta del presidente della Provincia di Varese di voler fissare un contributo per gli studenti comaschi che frequentano il liceo Grassi di Saronno.   

 

Leggi tutto: SCUOLA, Braga (PD): "Tassare gli studenti comaschi non è una soluzione. Occorre che la Provincia...

Interrogazione sulle Patenti Equipollenti: Italia – Svizzera

Ivan Catalano, cittadino portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei deputati, così sul suo blog dopo aver provveduto a depositare un’interrogazione al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti:

http://ivancatalanom5s.blogspot.it/2014/02/interrogazione-sulle-patenti.html

    Buonasera a tutti,
    ho depositato un’interrogazione parlamentare (4/03403), su segnalazione degli attivisti di Como, sulla questione delle patenti equipollenti tra Europa e Svizzera. La Confederazione Elvetica ha approvato unpacchetto di misure per la sicurezza stradale in cui è stabilito che tutti i conducenti provenienti dai paesi dell’Unione Europea che circoleranno al di fuori dei confini nazionali dovranno avere una patente su cui siano esplicitamente indicate le lettere A o A1, corrispondenti alle licenze per moto e scooter.

Leggi tutto: Interrogazione sulle Patenti Equipollenti: Italia – Svizzera

Cooperativa Corto Circuito - CORSI DI AUTO-PRODUZIONE

1. I prodotti da forno
       Sette corsi da gennaio a giugno a Capiago Intimiano
Il corso I prodotti da forno è a cura di un panificatore biologico locale e ha l’obiettivo d’imparare a gestire un forno a legna e a preparare pane, focaccia e pane dolce con la pasta acida (al termine ogni frequentante può portare via i prodotti che ha fatto).
Sede: Laboratorio Frank Metzger (Capiago Intimiano, V. Al Riscio 21)
Orario: un sabato mattina (ore 9.00-13.00)
Numero massimo di partecipanti: 6 persone
Costo: 40 euro (iscrizione obbligatoria)
I corsi in programma: sabato 25 gennaio, 22 febbraio, 15 e 22 marzo, 19 aprile, 17 maggio e 21 giugno (sette corsi di una mattinata).
Locandina Corsi di Auto-produzione gennaio/luglio 2014: scaricala e promuovila!
 
      Per informazioni e iscrizioni: Tel: 031.4451154 o 331.6336995 - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto: Cooperativa Corto Circuito - CORSI DI AUTO-PRODUZIONE

Il percorso ciclistico europeo “Via dei pellegrini” transiterà lungo le sponde del Breggia per entrare a Como da Villa Olmo

Nota congiunta dei Comuni di Maslianico e Cernobbio
Regione Lombardia accoglie la proposta avanzata dai Comuni di Maslianico, Cernobbio e Como
Regione Lombardia ha approvato la proposta avanzata dalle Amministrazioni Comunali di Maslianico, Cernobbio e Como affinché il tracciato definitivo di collegamento ciclabile del percorso europeo numero 5, “Via delle Pellegrini”, tra il confine con la Svizzera ed il centro di Como, transiti lungo le sponde del torrente Breggia evitando Monte Olimpino. Un risultato raccolto grazie al lavoro comune svolto dalle tre amministrazioni comunali che ha portato dunque il nostro territorio a raccogliere i frutti di questo percorso condiviso: «Credo di poter

Leggi tutto: Il percorso ciclistico europeo “Via dei pellegrini” transiterà lungo le sponde del Breggia per...

chiusura dei mini ospedali

La chiusura dei mini ospedali approvato dalla giunta regionale ad agosto non è una sorpresa, da vent'anni con leggi finanziarie,decreti vengono tagliati i beni comuni, perchè le aziende ospedaliere sono un nostro patrimonio ma noi  non siamo contemplati nelle decisioni. Nel 2006 con la chiusura del Beldosso  centro riabilitativo l'unico pubblico della provincia di Como trasferimento a Mariano e tante promesse inrealizzate, a tuttoggi abbiamo visto solo spostamenti di reparti, apertura e chiusura di ambulatori, mentre aumentano i tempi d'attesa e il disagio per chi chiede una cura, accertamenti , ore di attesa in pronto soccorso, dimissioni precoci. La libertà di scelta consiste nel vagare fra le aziende osp e numeri verdi.

Leggi tutto: chiusura dei mini ospedali

ARANCE VENDUTE DA ASS.IPSIA PER RACCOLTA FONDI PER PACCHI ALIMENTARI IN SIRIA

ARANCE VENDUTE DA ASS.IPSIA PER RACCOLTA FONDI PER PACCHI ALIMENTARI IN SIRIA:
Sono arrivate le cassette DI ARANCE NON TRATTATE il cui ricavato della vendita
è devoluto dall'associazione IPSIA per i pacchi alimetari dentro la Siria
attraverso ass.Rose di Damasco.
Le arance sono a Cantù via XI Febraio presso Enaip. Per ritirarle sentire
Enrico 3357172965
IL prezzo è rimasto 25 Euro ogni cassetta che ha circa 18kg
(quindi al kg 1,40,ci stiam unendo per comprarne almeno un paio di cassette
insieme:fatemi sapere per i kg singoli: silvia 333 5706437)
ma per le cassette intere chiamate direttamente Enrico 3357172965.
grazie