guarda i video su

pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

4 aprile - Il primo incontro della Rassegna sulle mafie "4 colpi alla 'ndrangheta" La Rassegna contro le mafie parte da Merone: la gestione dei beni confiscati

MERONE (CO) – Parte da Merone la Rassegna di incontri sul tema delle mafie "4 colpi alla 'ndrangheta", quattro incontri che hanno come tema conduttore: “Conoscere le mafie, per combatterle”.
Il primo incontro è appunto previsto per mercoledì 4 aprile alle ore 21 presso la Sala consigliare di Merone (via Appiani n. 22), con il titolo "L’utilizzo dei beni confiscati alle mafie", in cui verranno presentate alcune esperienze virtuose che derivano dalla confisca e dal riutilizzo a fini sociali dei beni in Italia.
Interverranno alla serata due relatrici.
In primis l’avvocato Ilaria Ramoni, esperta in diritto del lavoro e in legislazione antimafia, è coadiutore dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati; l’avv. Ramoni è anche co-autrice del libro “Per il nostro bene. La nuova guerra di liberazione. Viaggio nell'Italia dei beni confiscati”.
L’altra relatrice sarà Silvia Bartellini, presidente della rete di imprese sociali “Passepartout”, che gestisce la Casa Chiaravalle di Milano, il bene più grande sottratto alla criminalità in Lombardia.
Nel corso della serata verrà inoltre presentato il progetto “MeMo - Memorie in Movimento”, un percorso multimediale – attualmente rivolto alle scuole – realizzato all’interno del Centro diurno per anziani di Galbiate, gestito dalla cooperativa L’Arcobaleno e ricavato all’interno di un immobile confiscato.
L’incontro è moderato da Roberto Fumagalli, presidente del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”.



La Rassegna è inserita nell’ambito del progetto dal titolo “Creare una comunità alternativa alle mafie. Sostegno alle vittime della criminalità organizzata”, che vede come capofila il Comune di Como, a cui hanno aderito molti comuni della provincia. Il progetto, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia, ha lo scopo di creare coscienza critica sulla presenza delle mafie e di sostenere le vittime della criminalità organizzata, purtroppo presenti anche nel nostro territorio.


In occasione dell’incontro del 4 aprile, nella stessa Sala consigliare sarà possibile visitare la mostra di graphic novel dal titolo “Vittime di mafia”, che sarà visitabile anche dal 3 al 5 aprile negli orari di apertura del municipio.


La Rassegna "4 colpi alla 'ndrangheta" è organizzata dal Circolo Ambiente "Ilaria Alpi", in collaborazione con le Biblioteche comunali di Erba, Eupilio, Merone e Ponte Lambro e il patrocinio dei rispettivi Comuni.

Altre informazioni sulle iniziative si possono trovare sul sito www.circoloambiente.org


CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi”

COMUNE di ERBA

COMUNE di EUPILIO

COMUNE di MERONE

COMUNE di PONTE LAMBRO

 

Le riprese integrali potrete trovarle sul canale YouTube di AltraComo

0
0
0
s2sdefault