guarda i video su

 


pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

AREE DI LAMINAZIONE BREGNANO/LOMAZZO: "Visita al cantiere con Italia Sicura e Regione Lombardia: un'opera per la messa in sicurezza del territorio e la riqualificazione dell'ambiente"

(Lomazzo, 24 novembre 2017) Si è tenuto questa mattina un sopralluogo istituzionale presso il cantiere dell’opera pubblica per la riduzione del rischio idraulico, la laminazione controllata delle piene e la riqualificazione ambientale del torrente Lura che, in particolare, interessa i Comuni di Bregnano e Lomazzo.

La visita al cantiere delle aree di laminazione per la verifica e l’avanzamento dei lavori dell’opera ha visto la presenza del direttore della Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio dei ministri contro il dissesto Idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche Michele Torsello, dell’assessore al Territorio, Difesa del Suolo e Città Metropolitana di Regione Lombardia Viviana Beccalossi, della deputata comasca Chiara Braga da sempre impegnata sui temi ambientali, dei sindaci interessati di Bregnano Elena Daddi, e Lomazzo Valeria Benzoni, nonché dei vertici del Consorzio e del Parco del Lura, Francesco Occhiuto e Giuseppe Cairoli, e dei consiglieri regionali comaschi.

Nella valle del torrente Lura sono, infatti, in corso i lavori, attuati dal  Consorzio Parco del Lura  su incarico di Regione Lombardia, per la realizzazione di un importante area di intervento di difesa dal rischio idrogeologico e, contestualmente, di miglioramento ecologico del corridoio fluviale a protezione degli abitati esistenti. Argomenti fatti propri della Struttura di Missione #Italiasicura, la cui istituzione ha permesso di imprimere una prima rilevante accelerazione degli interventi necessari e urgenti per pianificare l’opera pubblica nazionale contro il dissesto idrogeologico di cui il fragile e straordinario territorio italiano ha estremamente bisogno.

“Dal sopralluogo di questa mattina – dichiara la deputata Chiara Braga - è emersa la qualità dell'intervento realizzato per la laminazione del torrente Lura, una delle opere più significative attuate sul fronte della difesa del suolo nel nostro territorio. Grazie all'approccio integrato che ha tenuto insieme le esigenze di difesa idraulica e gli obiettivi di miglioramento ambientale, questo intervento rappresenta un esempio positivo per la Regione e l'intero Paese. Il Parco del Lura, soggetto attuatore del progetto, e i Comuni di Lomazzo e Bregnano hanno saputo creare le condizioni per la realizzazione di un progetto condiviso e capace di restituire un valore aggiunto al territorio. In questi anni con il Governo e Italia Sicura abbiamo investito molto sulla messa in sicurezza del territorio e il contrasto al dissesto idrogeologico; opere come queste rappresentano un modello da seguire e replicare anche in altre realtà, per dare solidità e concretezza ad un impegno che deve continuare anche nei prossimi anni."

La visita istituzionale si concluderà nel pomeriggio di oggi dove alle ore 14.30 presso l’Auditorium Santuario di Sant’Anna a Caslino al Piano si terrà il seminario tecnico “Programmazione e progettazione degli interventi per il contrasto del rischio idrogeologico”. Il workshop consentirà di approfondire le modalità e i contenuti delle politiche e delle programmazioni nazionali, regionali e locali finalizzate ad una gestione del territorio e dei corsi d'acqua sostenibile e resiliente, adeguata a far fronte ai rischi oggi presenti e a quelli che già si intravedono quali conseguenza degli effetti dei cambiamenti climatici.