guarda i video su

pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2018
.
 
 
 
 

Conservazione dei cibi, tecnologia e piante di Dario Bardellotto

Abbiamo a disposizione strumenti e tecniche sempre più efficaci per conservare i cibi: essicazione; refrigerazione; impacchettamento sotto vuoto o con gas antiossidanti; conservanti, etc.
La rapida evoluzione e diffusione di queste tecniche dovrebbe migliorare e garantire la qualità del nostro cibo. In realtà la loro applicazione non porta sempre alla risoluzione dei problemi e un uso inappropriato ne crea nuovi; come avviene in altri campi (medicina, informazione, comunicazione, industria, agricoltura) i benefici reali derivati all’essere umano dalle tecnologie non sono proporzionali alle loro formidabili potenzialità. Le cause sono sempre le stesse:
a- L’obiettivo che ispira, orienta e finanzia la ricerca e l’evoluzione tecnologica è il profitto.
b- Mancanza di consapevolezza nell’uso delle tecnologie.
c- Le tecnologie avanzate favoriscono la separazione dell’”io” dall’”altro”*.
(* dove “io” siamo noi che utilizziamo strumenti senza una comprensione immediata e diretta del loro funzionamento: i circuiti dello smartphone; gli algoritmi e i sistemi matematici che gestiscono il flusso di informazioni in internet e nei social; il motore e la centralina dell’automobile.
“altro” sono gli esseri viventi, le cose, gli oggetti e  l’energia con cui siamo in relazione).

Leggi tutto: Conservazione dei cibi, tecnologia e piante di Dario Bardellotto