Cantù, 5 ottobre 2013 - Fillea Cgil, Feneal Uil e Filca Cisl, a seguito
delle notizie sulle incerte prospettive di prosecuzione dei lavori di
costruzione del Palazzetto dello Sport, hanno chiesto un incontro
all'Amministrazione comunale di Cantù. L'incontro si è tenuto
venerdì 4 ottobre. Il sindaco Bizzozero ha evidenziato i passi fatti
dall'amministrazione comunale e, con la proroga per il termine dei

0
0
0
s2sdefault

sabato 9 novembre 2013, Ore 11.00 - 17.30

Mancano 60 giorni alla quinta edizione di TEDxLakeComo, l’evento ha introdotto TEDx in Italia. Attivisti, ricercatori, performer, antropologi, pensatori, politologi, ingegneri spaziali, tecnologi, artisti parleranno della loro passione per indagare l'ignoto, della loro voglia di superare i confini, del loro desiderio di misurarsi con la realtà usando nuove ottiche e nuovi strumenti, del loro divertimento a progettare e realizzare nuove possibilità. Una giornata che vi sorprenderà e vi metterà a confronto con l'intelligenza, la tensione, la creatività, l'apertura,  la lungimiranza, il coraggio, la professionalità, la freschezza, la determinazione e, di nuovo, la passione.

0
0
0
s2sdefault

di: Tonina Santi

IMU: l'abbiamo giocoforza accettata, poiché ci si prospettava il baratro in cui l'Italia sarebbe altrimenti caduta. Abbiamo anche ingoiato il rospo delle iniquità contenute nel Decreto che ce l'ha imposta. Per questo l'attuale governo ha promesso che provvederà ad una rimodulazione della  tassa in senso più equitativo. Quando? Non si sa. Intanto dovranno pagare anche coloro cui è stata affibbiata, impropriamente e ingiustamente, mediante strane alchimie, la proprietà di una seconda casa, pur non possedendo la prima. 

0
0
0
s2sdefault

in questa pagina trovi gli indirizzi per iscriverti alle mailing list provinciali per i seguenti argomenti:

 

Tutti sappiamo o immaginiamo quanto sta accadendo nella nostra provincia come nel resto dell'italia.
Monti a suo modo ha voluto avvisarci, altri ha cercato di confutare la cosa.
La ormai precaria situazione dei posti di lavoro in Italia, blocca l'uscita e la discussione di taluni tematiche, in compenso è sensore di tutti che si avanza verso uno smembramento del servizio sanitario nazionale.
Sanità privata, assicurazioni, è questo il futuro della nostra provincia e dell'Italia?
La sanità, non è più un diritto sancito? ... o forse dovrebbe dovrebbe essere un diritto internazionale, garantito anche nel momento in cui cadesse lo Stato?
Certamente è un tema che va monitorato sul nostro territorio giornalmente, perchè i presidii sanitari non possono sparire, i costi lievitati alle stelle per colpa della politica non possono e non devono essere pagati dai cittadini.


per iscriverti alla mailing list apri l'allegato a questo articolo

oppure manda una mail a con nell'oggetto scritto "Sanità"


 

strutture giovanili che mancano, centri di discussione e no profit,
luoghi per mostre, concerti e momenti di svago,
di sperimentazione sociale e attività di ogni genere,
dai mercatini solidali, al volontariato sanitario, dall'autoproduzione all'accoglienza arrivando alle mense autogestite, dove i cittadini condividono tutto.
Campi sterminati che solo attraverso interazioni costanti si possono affrontare.
Esiste la flessibilità nel lavoro e non esiste nel volontariato? La specializzazione e il volontariato non sempre si incontrano, ma quest'ultimo spesso viene sostituito dalla solidarietà, pertanto diventa motore portante in un paese esasperato e ormai in declino, dopo un normale ciclo di sviluppo.
Quali strategie, quale socialità, quali laboratori?


per iscriverti alla mailing list apri l'allegato a questo articolo

oppure manda una mail a con nell'oggetto scritto "spazi"

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (TAZ mailing list.pdf)TAZ mailing list.pdf[ ]71 kB
0
0
0
s2sdefault

Skater, un vigile punito Ma ora la gente lo difende

Nel link l'articolo.
Di seguito le mie aspre considerazioni.

Un articolo di giornale ha la prerogativa di informare su dei fatti avvenuti, non su delle considerazioni personali o di parte.
Quando leggo un articolo di giornale voglio sapere cosa è successo, non cosa pensa chi lo scrive. Se chiamo un centro assistenza generico per avere un informazione, voglio un informazione, non il parere dell'operatore.
Se voglio un opinione mi rivolgo ad un opinionista, non ad un giornalista.
Quello che ho letto è un articolo di cronaca quindi le opinioni di persone che scrivono su fatti che, a quanto pare, non conoscono, sarebbe meglio non pubblicarle.

leggi tutto

0
0
0
s2sdefault

consigli per i giovani

     
 

 Mercati CortoBio

  Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio",
 il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3).

A Montano Lucino (CO), presso il parcheggio di Via Modigliani, tutti i venerdì mattina dalle 8 alle 13.

Perché scegliere prodotti di filiera corta?

Tutti i produttori di entrambi i Mercati locali producono nel rispetto dell’ambiente, dell’uomo e della qualità.
Acquistare i loro alimenti a chilometro zero significa:

   - scegliere prodotti più sani, buoni e freschi, raccolti o preparati poco tempo prima;
   - limitare l’inquinamento provocato dal trasporto;
   - sostenere l’economia e la biodiversità del territorio.​

 
     

 

 

consigliati da leggere

   
 

            

 

 

 

associazioni amiche e collaborazioni con

   
   
   
   
   
   
   
 
   
 

 

 

 

come attivarsi nel quotidiano ... iniziando a firmare

seguici, sostienici e collabora

 
 

richiedi qui la tua tessera

contattaci  

servizi ai soci

 

Dedichiamo una via/piazza di Como a Vittorio "Vik" Arrigoni

 

 

 
 

 sostienici inviando il tuo contributo

eseguendo un bonifico a

IBAN ASSOCIAZIONE NOERUS
IT49O0311110906000000000418

 

 
 

altri post che potrebbero interessarti

  • Opera Education 2019/2020 Un progetto che giunge alla ventiquattresima edizione con Rigoletto di Giuseppe Verdi declinato per le varie fasce di età

    Un progetto sempre più internazionale come dimostrano numeri e tournées. Tante le novità di quest’anno, in un approccio sempre più interattivo:un gioco – app per Opera domani e un’altra app per scegliere il finale di Opera crime;education può essere integrata ancora di più nelle stagioni teatrali sia nelle varie declinazioni per le fasce d’età, sia con il progetto Orchestra in gioco.“Opera Education è un ramo produttivo importante, nelle attività del Teatro Sociale di Como AsLiCo, è un progetto nazionale e un brand riconosciuto a livello internazionale, leader nel settore della didattica musicale; proprio grazie alle co-produzioni con diverse istituzioni europee (per Rigoletto l’allestimento è realizzato in collaborazione con il Festival di Bregenz) il progetto viene richiesto in tournée,
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta