guarda i video su

 


pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2017
.
 
 
 
 

Forza Nuova sempre nell'illegalità anche a Pigra

Apprendiamo con indignazione dal quotidiano La Provincia di Como che, ancora una volta, Forza Nuova ha dato prova di quale sia la sua natura. Dopo il caso del lissonese Luca Pilli, che cinque anni fa era finito nei guai quando gli inquirenti scoprirono che 1900 presunti sostenitori del movimento di estrazione fascista erano firmatari a loro insaputa della lista, ed alcuni nominativi erano riconducibili addirittura a persone defunte da anni, oggi a finire agli onori delle cronache e sul tavolo della magistratura è il nome del coordinatore canturino del movimento Franco Liva, residente a Cantù e Consigliere Comunale a Pigra.
Secondo l’accusa Liva, proprio nella sua qualità di amministratore, avrebbe falsificato le liste elettorali del Comune di Pigra per poter inserire 12 perfetti sconosciuti nell’elenco dei sostenitori di FN in vista delle elezioni regionali del 2014.
Apprendiamo sempre dal quotidiano La Provincia che ieri Liva ed il suo legale hanno patteggiato davanti al giudice delle udienze preliminari una pena di otto mesi di reclusione per falso in atto pubblico.
Come P.R.C. e P.C.d.I. condanniamo ancora una volta senza alcun indugio questo comportamento grave ed estremamente scorretto.
Leggi tutto: Forza Nuova sempre nell'illegalità anche a Pigra