guarda i video su

 


pubblica direttamente tu su

diventa un collaboratore

 

 

 Mercati CortoBio 

Tutti i sabati presso il Parco dei "Comboniani" a Como-Rebbio, dalle 8 alle 12, è allestito il "CortoBio", il mercato dei produttori biologici e locali (via Salvadonica 3)
 

 

 

 

 

 Il Parlamento indaghi sull'omicidio Pasolini

Salviamo le api

 

 

 

 

 

 

 

 

sfoglia la bacheca su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 Tesseramento 2017
.
 
 
 
 

ANCORA PROVOCAZIONI DI STAMPO NAZIFASCISTA. RUSSO E BAGGI (PRC-SE COMO): «PROBLEMA TUTT'ALTRO CHE DA SOTTOVALUTARE. INVITIAMO ALLA MOBILITAZIONE ED AL SOSTEGNO DELLA PETIZIONE PER BANDIRE LE ORGANIZZAZIONE NEOFASCISTE E NEONAZISTE»

Como, 18 Febbraio 2016
 
La Federazione Provinciale di Como del Partito dellaRifondazione Comunista / Sinistra Europea esprime la massima indignazione in merito alle scritte di stampo nazifascista apparse nelle notti scorse sui muri del cimitero ad Appiano Gentile (CO).
 
Purtroppo anche nella nostra provincia, come in tutto il Paese a causa dello sdoganamento politico fatto da alcune amministrazioni mediante le continue concessioni di spazi pubblici e di agibilità politica a gruppi, formazioni, partiti di chiara ispirazione neofascista e neonazista, gli stessi stanno pericolosamente rialzando la testa, e cercano di inserirsi nel tessuto sociale della popolazione con tutte le pericolosissime conseguenze del caso. 
 
Noi, tutte e tutti le cittadine ed i cittadini che si riconoscono nei valori della Democrazia e della Costituzione nate dalla Resistenza e dalla lotta di Liberazione, non dobbiamo e non possiamo far finta di nulla, non dobbiamo e non possiamo considerare queste scritte come ragazzate, ma abbiamo invece il dovere morale, civico e politico di allarmarci, preoccuparci e dare a questi fatti, sempre più frequenti, la giusta considerazione. 
 
La nostra Federazione Provinciale invita infatti, fin da ora, tutte le forze, politiche, sindacali e sociali, antifasciste e democratiche a condannare senza indugi questi gesti e ad aderire e diffondere, la petizione popolare «Per la messa fuori legge di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste» promossa dal «Comitato Lombardo Antifascista.»
 
Il fascismo e il nazismo non sono opinioni come le altre, sono crimini e non bisogna mai minimizzare la gravità del riapprodare di questo genere di rigurgiti, come ad esempio, le aggressioni sempre più frequenti e perché no, anche le scritte sui muri dei cimiteri.
 
Il problema è titanico e reale, tutt'altro che cosa di poco conto anche se qualcuno tenta di sminuirlo.
 
Invitiamo alla massima mobilitazione
 
Per la Segreteria provinciale Prc/Se Como:
 
Giulio Russo - Responsabile Provinciale antifascismo Prc/Se Como

Fabrizio Baggi - Segretario Provinciale Organizzativo Prc/Se Como

avviso libri usati della Scuola Secondaria di primo grado di Appiano Gentile

AVVISO SERVIZIO DI RACCOLTA DEI LIBRI DI TESTO USATI
 Perché lasciare invecchiare i vecchi libri di testo in soffitta?
 Perche gettarli nel cassonetto?
 Possiamo donarli!
A tutti i ragazzi e i genitori della Scuola Secondaria di primo grado di Appiano Gentile
Il Comune di Appiano Gentile organizza una raccolta dei libri di testo usati dai ragazzi che hanno frequentato la scuola secondaria di primo grado.
I libri di testo rappresentano un costo importante nel bilancio familiare. Per questo vogliamo realizzare un magazzino di libri usati al fine di attivare un servizio di comodato d’uso per le famiglie del territorio.
L’iniziativa funzionerà solo attraverso l’aiuto di tutte le famiglie che, donando i propri libri usati, contribuiranno a formare il magazzino.
E’ un gesto di solidarietà che non costa niente, ma che potrà aiutare chi arriverà dopo di noi.
Inoltre contribuiremo a salvaguardare l’ambiente: libri usati = alberi risparmiati
Come donare i libri:
Presso il Comune di Appiano Gentile tutti i giorni da lunedì a sabato rivolgendosi all’Ufficio Segreteria di Villa Rosnati.
Se non puoi portarli chiama al n. 031 972807 (sig.ra Lina). Passeremo noi a ritirarli.
Confidiamo nella collaborazione di tutti!

IL PRIMO VILLAGGIO DI NATALE DEGLI ANIMALI

Un evento dell’Associazione Ingaia con gli ospiti a quattrozampe della Fattoria delle Coccole,
in collaborazione con il Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate
Como, novembre 2014 – Dall’ultimo week end di novembre si apre ad Appiano Gentile
(Co) il primo Villaggio di Natale con e a favore degli animali.
Un’iniziativa unica nel suo genere organizzata dall’associazione Ingaia che da quando ha
aperto la prima Fattoria delle Coccole è sotto i riflettori a livello mondiale: docenti
universitari, ambientalisti e persino la Comunità di Findhorn, nota per la sua storia di
ecologia comunitaria, hanno prestato un’attenzione speciale per questo innovativo
esperimento di rifugio in cui asini, maiali, capre e altri animali salvati da sequestri o da
maltrattamenti vengono ospitati e coccolati in uno spazio dedicato dove possono vivere
serenamente e liberi di interagire tra loro e con l’uomo senza alcun tipo di sfruttamento.
L’idea di realizzare una nuova tipologia di fattoria è di Bianca Tagliabue, una donna tenace

Leggi tutto: IL PRIMO VILLAGGIO DI NATALE DEGLI ANIMALI

PROGETTO «DUE SPONDE», gli studenti del «Pessina» in una pubblicità progresso

Gli alunni insegnano come ci si comporta sul lavoro e diventano testimonial diretti di un progetto che unisce la scuola al mondo professionale.

13 marzo 2014, Appiano Gentile - Due classi, 35 studenti e la voglia di parlare del mondo del lavoro. Il progetto «Due sponde» ha rotto gli argini ed è pronto a uscire dalla scuola. I giovani, insieme ad Aspem, sodalizio che sta accompagnando gli alunni in un percorso improntato all’interculturalità e alle dinamiche di gruppo, stanno ultimando proprio in questi giorni delle cartoline che verranno distribuite negli esercizi pubblici del paese. Una campagna virale per il rispetto nel mondo del lavoro.

Leggi tutto: PROGETTO «DUE SPONDE», gli studenti del «Pessina» in una pubblicità progresso

il mercatino in discarica

RIFIUTI PRELEVABILI DA DISCARICA  

Era ora!

Finalmente un Comune si dimostra intelligente e mette in atto quanto tutti sapevamo. Cioè che nei centri di raccolta comunali tantissime persone (a dir il vero, molto poco accorte) buttano un sacco di cose utili e quindi è da fessi gettarle. Vivissimi complimenti alla Giunta comunale di Appiano Gentile.

Speriamo adesso che altri Comuni ne seguano l'esempio.

CAMP ESTIVO IL GIARDINO DEI SENSI, in Appiano Gentile

Buongiorno,
vorremmo mettervi a conoscenza del CAMP ESTIVO IL GIARDINO DEI SENSI, in Appiano Gentile, DAL 14 GIUGNO 2010.

Che cos’è il Giardino dei sensi?

Il Giardino dei sensi è un’opportunità per poter trascorrere del tempo in allegria, imparando dall’esperienza. E’ un camp estivo in cui i bambini sono “immersi” in laboratori che li riportino ad un divertimento semplice e naturale, in cui stimolare i loro sensi e la loro curiosità. ARGOMENTI
TRATTATI: ARCHEOLOGIA, GIOCOLERIA, SCIENZA, ARTE e ARCHITETTURA.

 A chi è rivolto?

A bambini dai 6 ai 14 anni. In più ci saranno spazi e laboratori anche per i ragazzi più grandi che avranno voglia di passare del tempo in compagnia.

Dove verrà organizzato?

Il Centro studi e formazione ConTeSto, con il patrocino del comune di Appiano Gentile, ha pensato di organizzare il camp presso il bellissimo parco comunale di Villa Rosnati e le splendide sale del comune. Un modo diretto per vivere il territorio in cui viviamo, avvicinandoci anche alla nostra storia .

Cosa si fa?

Tantissimi laboratori creativi e divertenti in cui si impara a cantare, recitare, inventare...giocare. Tanto spazio avrà proprio il gioco, soprattutto quello di una volta, quello “dei cortili” ; un tempo poi, sarà dedicato anche all’esecuzione dei compiti delle vacanze. Ogni settimana i laboratori cambieranno e ci saranno tante novità , una cosa però rimarrà costante e cioè... un animatore che parlerà esclusivamente in INGLESE così d’
approfondire
una lingua tanto utile ed importante e un MAESTRO DI MUSICA che avvicinerà i nostri bambini ai diversi strumenti musicali.

Come iscriversi?

Contattare o recarsi presso il Centro studi e formazione ConTeSto  entro il venerdì della settimana precedente a quella in cui s’intende far partecipare il  bambino. Portare un certificato di buona salute recente. Il pagamento di euro 100 per  1 bambino (190 due fratelli) dovrà essere effettuato al momento dell’iscrizione tramite assegni o contanti. Variazioni di quota se si vuole partecipare solo al mattino . La quota comprende:  laboratori,  materiale, assicurazione infortuni, pranzo,merenda e maglietta camp. La quota non include costi per eventuali uscite e gite.

 

Centro studi e formazione ConTeSto
Via G. Mameli, 2
22070 Appiano Gentile (Co)
031/35.34.921  345/55.37.384
www.con-te-sto.it

apertura: lun-ven 14-19; sab.10-13